fbpx

Nord Ovest e Nord Est


Tour di 9 Giorni / 8 Notti che tocca le principali destinazioni del paese e i siti più famosi.  Questo itinerario può essere utilizzato come punto di partenza e modificato o prolungato a seconda delle vostre richieste specifiche.

Itinerario in breve

Giorno 1 : Hanoi / Duong Lam / Nghia lo
Giorno 2 : Nghia lo / Tu Le / Mu Cang chai / Than Uyen / Sapa
Giorno 3 : Sapa
Giorno 4 : Sapa / Bacha
Giorno 5 : Bac Ha (Domenica) / Ha giang
Giorno 6 : Ha giang / Quan ba / Yen minh / Dong van
Giorno 7 : Dong van / Meo vac /mercato Lung Phinh / Bao lac
Giorno 8 : Bao lac / Ba Be
Giorno 9 : Ba be / Hanoi


Questo post è disponibile anche in: Inglese, Francese

Dimmi di più su questo tour

Detailed itinerary

GIORNO 1: HANOI – DUONG LAM – NGHIA LO ( B/L/D)

8.00: 08.00: Partenza per Nghia Lo – seconda grande vallata di campi di riso nel nord del Vietnam. Lungo il percorso, sosta a Son Tay per visitare la Pagoda Mia, una delle più antiche pagode in Vietnam con oltre 250 statue e l’antico borgo di Duong Lam, molto caratteristico con le sue tipiche case in mattoni a vista, legno e laterite e costruito secondo un modello architetturale molto speciale, che resiste da centinaia di anni.
Si continua verso Nghia Lo attraversando il ponte Trung Ha. Soste lungo il tragitto per assistere a qualche scena di vita quotidiana dell’etnia dei Thaï bianchi. Arrivo a fine giornata a Nghia Lo. Cena e pernottamento in hotel

GIORNO 2: NGHIA LO – TU LE – MU CANG CHAI – THAN UYEN – SAPA (B/L/-)

Colazione. 8:00 Partenza per Tu Le ( 40 km) . Vi aspetta una facile escursione per visitare il villaggio delle etnie Thai a Tu Le. Si tratta di un tranquillo villaggio con paesaggi, e distese di riso mozzafiato. Incontro con gli abitanti e visita ad una famiglia thai . Poi, per attraversare il torrente, potrete servirvi del simpatico ponte sospeso in bambù, comunemente utilizzato. Qui potrete vedere ragazzi e ragazze farsi il bagno assieme nel fiume, ottimi soggetti per qualche scatto fotografico.
Prosecuzione del viaggio verso Mu Cang Chai ( 40 km) attraverso il pittoresco paesaggio con terrazzamenti di risaie, particolarmente suggestivo tra maggio e ottobre (Ci sono due belle stagioni che meritano un viaggio fino a qui: la stagione del riso in acqua e la stagione del raccolto, dove le risaie si tingono di giallo) . Sono previste diverse fermate per ammirare e fotografare i bei panorami, in particolare sul colle Khau Pha da dove si gode di una superba vista sulla vallata e sulle più spettacolari distese di terrazze di riso del Vietnam, nei villaggi di La Pan Tan e Che Cu Nha . Pranzo lungo tragitto.
Si continua fino a Sapa (160 km) attraverso i bei campi di tè a Than Uyen . La strada sale fino al punto più alto in Vietnam ( 2047m ) . Breve sosta per respirare un po’ di buona aria fresca e per godersi la vista sul Monte Fanxipan . Arrivo a Sapa nel tardo pomeriggio.

Situata a 1.650 metri d’altitudine nella regione del monte Fanxipan (3.143m), considerato il “tetto” dell’Indocina, Sapa è una delle località del Vietnam settentrionale più note e ricercate. Qui si possono ammirare le tante minoranze etniche (H’mong, Dzao, Tay, Dzay…) che lasciano sempre un segno indelebile nella memoria dei turisti.
Cena libera. Pernottamento in hotel.

GIORNO 3: SAPA (B/L/-)

Colazione . 8:00 La giornata è dedicata ad una bella escursione nella valle di Sapa attraverso le terrazze di riso che si sviluppano sulle pendici montagne quasi come se fossero di velluto. Visita ad alcune minoranze etniche come Hmong Neri. Pranzo con gli abitanti del posto o pic-nic nei villaggi .
Rientro in hotel nel pomeriggio. Tempo libero. È possibile visitare il mercato quotidiano di Sapa dove le varie etnie vengono a scambiare i propri prodotti agricoli o vendere i costumi tradizionali creati e ricamati dalle donne. Cena libera . Pernottamento in hotel .

Escursioni di diversa durate e intensità (a seconda del clima, della vostra età e del vostro stato di salute )

Opzione 1 : Lao Chai / Ta Van (5 km , trekking leggero , molto turistico )
Opzione 2 : Giang Ta Chai / Ta Van / Lao Chai ( 7 km)
Opzione 3 : Y Linh Ho / Lao Chai / Tavan ( 9 km)
Opzione 4 : Xau Chau / Xa Xeng / Hau Thao / Giang Ta Chai ( 14 km)
Opzione 5 : Cat Cat (3 km ) e Ma Tra ( 4 km)
Opzione 6 : Sapa / Hang Da /Hau Thao / Sapa (media difficoltà, poco turistico)

*altri percorsi su richiesta

GIORNO 4: SAPA – BAC HA (B/L/D)

Colazione. 8:00 Partenza in auto per Lao Cai (35 km). Breve sosta al ponte “Cau Kieu” (letteralmente Ponte della bellezza) che collega il Vietnam e la Cina. Poi si continua verso Bac Ha (65 km). Si arriva a Bao Nhai e poi a bordo di un battello sul fiume Chay si intraprende una piccola crociera in mezzo a favolosi scenari e gole mozzafiato. Visita ad un villaggio di Tay. Proseguimento per Bac Ha.
Dopo pranzo, visita al palazzo del Re Hmong e escursioni a piedi nei villaggi di Nalo e Na Hoi delle minoranze ethniche Nung (o BanPho delle minoranze ethniche Hmong fioriti) per uno sguardo più autentico sulla quotidianità dei gruppi etnici. Cena. Pernottamento presso gli abitanti Nung o in hotel.

GIORNO 5: BAC HA (Domenica) – HA GIANG (B/L/D)

Colazione. 8:00 Visita al mercato di Bac Ha, il più colorato e più frequentato della regione che si svolge solo la Domenica. Qui si incontrano un po’ tutte le minoranze etniche che popolano la parte nord del Vietnam: Hmong fioriti (Flower Hmong), Tay, Fula, Thai vengono a Bac Ha per barattare i propri prodotti e sono sempre adornati con bei gioielli in argento e abiti ricamati e coloratissimi. Questo mercato è ben noto e rinomato per la sua varietà di artigianato fatto a mano.
Trasferimento ad Ha Giang. Pranzo lungo il tragitto. Arrivo ad Ha Giang. Sistemazione in una tipica casa su palafitta nel villaggio. Passeggiata nel paese. Cena e pernottamento presso gli abitanti al villaggio Phuong Do oppure in hotel.

Nota: è possibile sostituire il mercato Bac ha (domenica) con il mercato di Can Cau (sabato) 

GIORNO 6: HA GIANG – QUAN BA – YEN MINH – DONG VAN (B/L/D)

Colazione . 8:00 Passeggiata al villaggio Phuong Do dove vivono le minoranze etniche Tay. Partenza per Quan Ba , altra cittadina situata nella vallata dopo essere scesi dal passo della ” porta del Paradiso ”. Passeggiata nel villaggio di Nam Dam per scoprire usi e costumi delle minoranze Dzao. Pranzo a Quan Ba.
Continuazione del viaggio. La strada che percorrerete si snoda attraverso paesaggi spettacolari, sinuose montagne fino ad arrivare a Yen Minh. Si prosegue per Dong Van, unico altopiano di roccia del Vietnam. Per arrivarci ci aspetta una vera e propria salita (in auto) perché questa cittadina è situata giusto in cima alla montagna e a circa 1100 mt di altezza. Sarà possibile fermarsi ogni qual volta ci sia qualche bel paesaggio o sito da immortalare, su indicazione della guida o per vostra iniziativa. Visita al palazzo del Re H’mong Vuong Chi Sinh, l’uomo più potente della comunità Hmong dell’epoca coloniale. Cena. Pernottamento in hotel.

GIORNO 7: DONG VAN – MEO VAC – MERCATO DI LUNG PHINH – BAO LAC (B/L/D)

Colazione. 8:00 Visita al vecchio quartiere di Dong Van. Poi partenza per Meo Vac (30 km), che si trova nel cuore di una regione montuosa. Dopo aver attraversato il monte Ma Phi Leng (oltre 2000 metri di altitudine), sarete catturati dalla bellissima vista di cui si gode da qui: coltivazioni a terrazza di canapa, colline carsiche, case su palafitte Hmong, Dzao e fiume Nho Que. Questo fiume romantico e tranquillo nasce in Cina per raggiungere e diramarsi sul territorio vietnamita come una fascia di seta bianca.
Continuazione verso il mercato di Lung Phinh (16 km da Meo Vac) che si svolge in giorni prestabiliti e precisamente la mattina dei giorni della Tigre e della Scimmia, secondo il calendario lunare. E’ il più grande e il più autentico mercato del nord-est del Vietnam che vi lascerà esterrefatti soprattutto per la quantità di gente che attira. Qui giungono tutte le minoranze etniche della regione, come H’mong, Dao, Cao Lan, Lo Lo, Tay … Ritorno a Meo Vac per il pranzo.
Poi trasferimento a Bao Lac. Cena e pernottamento in hotel.

Nota: Questo itinerario potrebbe essere modificato in funzione dei giorni di svolgimento del mercato Lung Phinh

GIORNO 8: BAO LAC – BA BE (B/L/D)

08.00: Trasferimento in auto al villaggio Na van o Coc Sa (10 km da Bao Lac) dove le famiglie Lolo nere vivono in una sorta di autarchia secondo le proprie regole ancestrali. Si possono incontrare donne che vanno al mercato, vestite con i loro bellissimi e brillanti costumi dai colori caldi che si sposano elegantemente con i gioielli rigorosamente d’argento.
Continuazione per Ba Be percorrendo un tragitto montuoso. Sosta lungo il percorso per il pranzo. Arrivo a Ba Be nel tardo pomeriggio. Sistemazione per la notte in guesthouse nel villaggio di Pac Ngoi, popolato dall’etnia Tay, sulle rive di un piccolo fiume che si collega con il Lago Ba Be. . Tempo libero per una passeggiata nel villaggio e per apprezzare i paesaggi che fanno da cornice al lago. Cena e pernottamento presso gli abitanti in una casa tradizionale in legno su palafitta.

GIORNO 9: BA BE – HANOI (B/L/-)

Colazione. 8:00 Escursione in barca sul lago Ba Be, adagiato tra le montagne verdi, tanto suggestive quanto le tante isole che si vedranno poi all’orizzonte. Traversata in barca del lago dalle acque chiare e limpide e continuazione sul fiume Nang che scorre attraverso le coltivazioni fino ad arrivare alla grotta Puong. Non è un caso che questo posto venga anche chiamato la “Ha Long Bay di montagna.” Questo angolo selvaggio e al tempo stesso meraviglioso, dà la sensazione ai turisti di essere stati condotti in paradiso.
Rientro al villaggio per il pranzo. Trasferimento ad Hanoi. Arrivo previsto per le ore 19:00.


© Tonkin Travel. Tutti i diritti riservati. 2017 Inbound Tour Operator License
Licenza di Tour Operator Internazionale: 0165/2002/TCDL- GLHQ