fbpx

Passione Birmania


Tour di 7 Giorni / 6 Notti che tocca le principali destinazioni del paese e i siti più famosi.  Questo itinerario può essere utilizzato come punto di partenza e modificato o prolungato a seconda delle vostre richieste specifiche.

Itinerario in breve:

Giorno 1: Arrivo – Yangon
Giorno 2: Yangon – Bagan
Giorno 3: Bagan – Mandalay
Giorno 4: Mandalay – Mingun – Sagaing – Mandalay
Giorno 5: Mandalay – Heho – Inle
Giorno 6: Lago Inle – Heho – Yangon
Giorno 7: Yangon Partenza


Questo post è disponibile anche in: Inglese, Francese

Dimmi di più su questo tour

Itinerario dettagliato

Giorno 1 Arrivo – YANGON [-/L/D]

All’arrivo a Yangoon, accoglienza da parte della guida e transfer al vostro hotel. Il resto della mattinata è dedicata al relax e al recupero dal lungo viaggio. Pranzo all’hotel. Nel pomeriggio inizio della visita alla città visitando i siti principali: Sule Pagoda, Kandawgyi (Lago reale). Assisterete al tramonto sulla bellissima Shwedagon Pagoda, il cuore del Buddismo del Myanmar. Questo è il tempio più sacro della Birmania, che sorge sull’ampia spianata della collina Singuttara. Si trova ad appena 3 Km dal centro e da ogni parte della città molto spesso si vedono i bagliori dorati della silouette, a forma di campana, che, con i suoi 98 m di altezza, si staglia all’orizzonte.

Cena presso un ristorante locale. Pernottamento a Yangon.

Giorno 2 YANGON – BAGAN [B/L/D]

Colazione in hotel. Transfer in aeroporto per il volo diretto a Bagan. Arrivo a Bagan e accoglienza da parte della guida che vi accompagnerà subito alla scoperta dei sitii più conosciuti di questa irrinunciabile destinazione della Birmania: Shwezigon Pagoda, Kyansittha Umin ‘Cave’ Temple, Htilominlo, Ananda Temple. Sosta per una foto al Tempio Thatbyinnyu. Check in all’hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita ad altri famosi siti come: Mingalazedi, Gubyaukgyi Temple, Tempio di Nanpaya, Manuha Pagoda, lo stupa Myazedi e infine una breve sosta alla fabbrica delle Lacche, una delle arti tradizionali del Myanmar. Potrete assistere ad un tramonto mozzafiato sopra ai templi di Bagan e al fiume Ayeyarwaddy. Cena e spettacolo di Marionette in un ristorante locale.

Pernottamento a Bagan.

Giorno 3 BAGAN – MANDALAY [B/L/D]

Colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto di Bagan per il volo verso Mandalay. Mandalay è la seconda città più grande del Paese con una popolazione di circa 1 milione di abitanti. È considerato il centro culturale e religioso per eccellenza del Myanmar con più di 700 pagode. Visita in prima battuta alla Pagoda Mahamuni. Check in all’hotel e pranzo.

Nel pomeriggio visita al Monastero Shwenandaw, alla Pagoda Kuthodaw Pagoda (conosciuta anche come Maha Lawka Marazein Pagoda), alla Pagoda Kyaukdawgyi. Assisterete ad un bellissimo tramondo dalla collina di Mandalay. Cena in un ristorante locale.

Giorno 4 MANDALAY – MINGUN –SAGAING – MANDALAY [B/L/D]

Dopo colazione, con una piacevole gita in barca lungo il fiume Ayeyarwady si raggiunge Mingun, altra antica capitale birmana. Lungo le rive del fiume si osservano stupendi panorami e scene di vita fluviale. La località è nota per la grande pagoda incompiuta Mingun Paya, la campana più grande del mondo Mingun Bell del peso di 90 tonnellate e la bianca pagoda Hsinbyume dalle sette terrazze concentriche. Ritorno a Mandalay per l’ora di pranzo.

Nel pomeriggio, è prevista la visita a Sagaying che dista 21 Km da Mandalay. La città è posta sulla riva occidentale del fiume Ayeyarvady, ai piedi delle sue colline costellate di templi e pagode. E’ un centro per gli studiosi del buddismo e per gli amanti della meditazione.

Il giro inizia dalla Kaunghmudaw paya che si trova poco fuori dalla città. Il tempio, alto 46 m, è costruito con una grande cupola di forma perfettamente semisferica. Ritorno a Mandalay, via Amarapura. Tramonto dal ponte U-Bein Bridge che vanta essere il più lungo del mondo interamente costruito in teak.

Giorno 5 MANDALAY – HEHO – INLE [B/L/D]

Colazione in hotel e volo per Heho. All’arrivo, trasferimento a Nyaungshwe sulle sponde del Grande Lago Inle. Pranzo. Con una tipica barca a motore fuoribordo, ha subito inizio il giro del lago. Si possono vedere i pescatori che remano in piedi tenendo il remo con una gamba, i famosi orti e giardini galleggianti e i villaggi Intha con le case sulle palafitte. Il giro turistico ha inizio dalla pagoda più importante della zona, la Phaung Daw Oo paya, presso la quale stazionano le due barche reali che servono per la processione dei Buddha. Il tour continua con la visita di alcuni villaggi molto pittoreschi come Nampan, Zayatkyi e Kela.

Giorno 6 LAGO INLE – HEHO – YANGON  [B/L/D]

Colazione e trasferimento all’aeroporto per il volo verso Yangon.  Arrivo, trasferimento in hotel e pranzo.

È praticamente indispensabile fare una tappa nei mercati di Yangon. Il più importante, e centrale, si trova nella città vecchia, a due passi dal quartiere indiano. Il Bogyoke Market fu costruito negli anni Venti e attualmente comprende più di un migliaio tra negozi e botteghe. Si può trovare di tutto: dai tessuti venduti al metro, ai gioielli, agli accessori, agli utensili per la casa e il lavoro fino ai vari generi di souvenir tipici della Birmania. Si tratta di un mercato cittadino utilizzato dai birmani e dai turisti; è un vero piacere passeggiare lungo i corridoi e le stradine che si intersecano negli spazi. Visita alla Pagoda Chauk Htat Gyi Pagoda e alla Pagoda Botathaung. Cena in un ristorante locale.

Giorno 7 YANGON PARTENZA [B/-/-]

Colazione, check out dall’hotel e tempo libero fino al trasferimento all’aeroporto di Yangon per il volo di rientro.


© Tonkin Travel. Tutti i diritti riservati. 2017 Inbound Tour Operator License
Licenza di Tour Operator Internazionale: 0165/2002/TCDL- GLHQ